Next Generation EU = 18 Piani Marshall

Un programma finanziario che vale 18 Piani Marshall, non può lasciarvi indifferenti!

L’esperienza della precedente programmazione europea ha insegnato qualcosa?

Questo ARTICOLO, pubblicato sulla rivista LiMes, entra nel merito del Next Generation EU, comunemente chiamato Recovery fund. L’analisi parte dai risultati poco incoraggianti della precedente gestione dei fondi europei – esercizio 2014/2020 – per descrivere le caratteristiche del Programma, e la risposta italiana con le attuali criticità. I dati sono aggiornati al 30 Ottobre 2020.I risultati dell’esercizio 2014 – 2020: tasso d’impegno al 56% e tasso di spesa al 17%.

Partiamo dall’inizio, vale a dire dai risultati della programmazione 2014 – 2020 dei fondi strutturali Eu (fondi SIE) per capire come il sistema Italia è stato ed è in grado di assorbire – impegnare e spendere – le nuove risorse a disposizione. Le informazioni disponibili sul sito opencoesione non sono incoraggianti: al 30 Settembre 2020 sono stati impegnati solo il 29% dei fondi SIE (Fondi strutturali ed investimento europeo), pari a 46,632 miliardi di euro con differenze importanti a livello regionale.....

Author: 
Roberto Carpano
News category: 
Banking and Financial Services